Descrizione Norvegese delle foreste

È gatto forte, imponente, alto, che per difendersi dal freddo ha una cute che si ispessisce e un mantello che si allunga di circa 10 cm rispetto al periodo estivo. Il pelo di protezione è grosso, grasso e pesante, è idrorepellente ma, incredibilmente, si asciuga in meno di 15 minuti. A difenderlo dal freddo ci sono anche i ciuffi sulle orecchie, la folta collaretta che gli avvolge il collo e le spalle, le vaporose culotte di pelo sulle cosce. Il maschio presenta un bel collare ricco di peli ed è di grande dimensioni, mentre la femmina non ha il collare ed è più minuta. D'estate perde quasi completamente il pelo: solo i ciuffi sulle orecchie, la coda e il pelo tra le dita delle zampe testimoniano che ci troviamo di fronte a un gatto con un mantello semi-lungo. Poi, all'inizio dell'autunno la cute inizia a ispessirsi, la pelliccia diventa folta e, al culmine dell'inverno, supera i dieci centimetri di lunghezza.

Carattere Norvegese delle foreste

Si affeziona molto all'uomo, ama stare in compagnia. E' tranquillo e silenzioso, non richiede attenzioni eccessive. Possiede una forte vitalità ed è un buon cacciatore. Si adatta bene anche alla vita d'appartamento. E' un gatto molto indipendente che sa sbrigarsela in ogni occasione e mal sopporta intrusioni ed imposizioni.

Cura Norvegese delle foreste

Il pelo del Norvegese difficilmente si annoda ma deve essere spazzolato e pettinato con cura nel periodo della muta, in modo da evitare che il mantello si infeltrisca e che lo stesso gatto, durante le fasi di pulizia, ingurgiti il pelo in eccesso. Quindi in questo periodo (settembre) è indispensabile spazzolarlo e pettinarlo 2 volte al giorno. Nel resto dell'anno, invece, la particolare tessitura del pelo rende tutto più facile.

Varietà di Colore Norvegese delle foreste

Rosso, brown, silver e nero. Rarissimi quelli bianchi. In esposizione sono ammessi a concorrere tutti colori (solidi, smoke, silver, squame, tabby bicolori) a esclusione dei mantelli a motivo siamese.
  • FIFE
    Categoria 1 – Tipo persiano
  • Pelo
    Lungo
  • Carattere
    Tranquillo
  • Cura
    Poca
  • Nazionalità
    Norvegia
  • YAnno di Origine
    1912
  • Corpo
    E' abbastanza lungo e piuttosto imponente. L'ossatura è robusta, il petto è largo e arrotondato, i fianchi pesanti.
  • Coda
    Deve essere lunga e folta, deve essere a pennacchio. Quando il gatto la porta girata indietro, deve arrivare fino alla base della nuca.
  • Zampe
    Sono lunghe. Quelle posteriori più alte di quelle anteriori
  • Testa
    Di forma triangolare.
  • Mento
    Il profilo è lungo e diritto, Senza interruzione alcuna sulla canna nasale. Le guance sono piene, le pelle del naso è blu e i baffi sono lunghi e sporgenti.
  • Orecchie
    Grandi e poste in modo da continuare la linea delle guance. Sono sormontate da ciuffi di pelo all'estremità.
  • Occhi
    Grandi, leggermente obliqui e ben aperti. Possono essere verdi o gialli qualsiasi sia colore del mantello.
  • Mantello
    Folto e pesante, è formato da uno strato superficiale (sovra-pelo) idrorepellente e da uno strato interno (sotto-pelo)di consistenza lanosa.