Descrizione Levriero arabo

Il Levriero arabo è un cane di media taglia, forte e dalle linee eleganti. Nonostante di primo impatto possa sembrare un cane fragile è invece molto robusto e dotato di una potente muscolatura (bisogna controllare solo che non si ferisca nella corsa su terreni impervi). E' principalmente un cane da caccia, usato per le gazzelle e le prede veloci, ma è adatto anche per la corsa nei cinodromi e la guardia. Questa razza necessita di molto movimento e se si decidesse di adottare uno di questi cani è importante considerare uno stile di vita attivo. Non è adatto ad anziani ed a persone sedentarie.

Dimensioni Levriero arabo

Medium (11-25 kg)

Longevità Levriero arabo

Il Levriero Arabo, insieme al Saluki, nasce e si sviluppa nelle terre del Nord Africa denominato dai popoli del Marocco con l'appellativo "Sloughi". Questo esemplare, discende direttamente dai cani reali egiziani, fino ad oggi ha mantenuto le sue caratteristiche primordiali inalterate. Gli arabi, per le sue origini e la sua eleganza, lo considerano un "esemplare sacro", mandato da Allah, e tutt'oggi ne vietano la vendita (è possibile solo regalarlo in segno di stima e riguardo). Da sempre le sue radici sono legate al ruolo di cane cacciatore ed esistono numerose leggende che ne raccontano le sue doti come l'eccezionale velocità. Una leggenda araba racconta che quando uno Sloughi vede una gazzella mentre sta tagliando un filo d'erba è capace di raggiungerla prima che questa abbia finito di masticarlo. Giunse in Europa con le invasioni dei Mori in Spagna e con i Crociati, dando vita poi al Galgo spagnolo e al Greyhound. L' allevamento selettivo è iniziato in Gran Bretagna verso la metà del secolo scorso. Considerato come una varietà di Saluki, nel 1972 viene finalmente riconosciuto come razza autonoma dal Kennel Club britannico. Il Marocco nel 1980 ne rivendica la nazionalità. Oggi giorno la razza si trova soprattutto nel territorio natio e non ha avuto una larga diffusione diversamente da altri levrieri.

Carattere Levriero arabo

Lo Sloughi è considerato il più intelligente dei levrieri. E' molto educato e affettuoso in famiglia mentre con gli estranei è riservato e schivo. E' consigliabile iniziare l'addestramento fin da quando è cucciolo per educarlo in casa e abituarlo ad essere socievole con gli altri animali. Instaurando il giusto feeling con il vostro cane riuscirete ad essere rispettati ed ad ottenere obbedienza. Non è un cane rumoroso, abbaia raramente e in famiglia è indiscreto e silenzioso. Non è particolarmente adatto a stare con i bambini con i quali solitamente si rivela freddo e distaccato. Ha una mimica molto espressiva e con il suo modo particolare di comunicare, non avrà problemi a farvi capire quello di cui ha bisogno. Può vivere in appartamento ma ha bisogno di moltissimo moto.

Utilizzo Levriero arabo

Sono cani adatti per la corsa, la caccia e la compagnia.

Alimentazione Levriero arabo

L'alimentazione e le razioni devono essere bilanciate in base al movimento, il peso e lo stile di vita del cane. Il cibo può essere sia preparato in casa che secco (croccantini) e solitamente le porzioni variano dai 350 ai 400 gr al giorno.
  • Dimensioni
    Taglia Media
  • Gruppo FCI
    Levrieri
  • Morfologia
    Graioide
  • Adatto per
    Caccia
  • Altezza Maschio
    da 61 a 68 cm
  • Altezza Femmina
    da 66 a 72 cm
  • Peso Maschio
    dai 16 ai 25 kg
  • Peso Femmina
    dai 16 ai 25 kg
  • Testa
    Dall'alto sembra un cono allungato, di profilo è lunga e affusolata.
  • Orecchie
    Le orecchie sono triangolari, di grandezza media e pendenti.
  • Corpo
    Il corpo è armonico, muscoloso e ben proporzionato.
  • Coda
    La coda è sottile,lunga e senza frange.
  • Pelo
    Il pelo è raso e fine.
  • Lo sapevi che?
    E' caratterizzato da uno sguardo dolce e quasi nostalgico.