Descrizione Basset Blu di Guascogna

questo bassotto dall'aspetto particolare, robusto e compatto, è un piccolo cane di bassa statura, esteticamente molto originale, dal portamento nobile, pieno di fierezza, dotato di finissimo olfatto e diligenza nella caccia. Ha una muscolatura solida, asciutta, massiccia ma mai pesante. La testa, di forma allungata e secca termina con un bel tartufo nero, i suoi occhi a mandorla, con palpebre cadenti, sono di colore marrone scuro e trasmettono grande dolcezza. Gli arti corti e robusti, dalla muscolatura ben sviluppata non gli conferiscono mai un aspetto sgraziato, anzi, nonostante la sua statura ridotta è leggero ed elegante. Le sue orecchie lunghe, soffici e accartocciate, dall'attaccatura stretta e portate ciondoloni gli danno un aspetto unico e originale. Possiede una buona resistenza fisica, è un cane sempre pronto allo scatto, dal carattere vivace. Ha piedi larghi, ben saldi al suolo, e un'andatura sciolta e sicura, regolare e sostenuta. Una razza affettuosa e giocherellona, con forte carattere e grande presenza, dotata di una voce inconfondibile.

Toilettatura Basset Blu di Guascogna

non necessita di particolare toelettatura, sarà sufficiente una spazzolata settimanale.

Longevità Basset Blu di Guascogna

La sua origine è piuttosto recente, alcuni esperti dicono sia il risultato di incroci programmati del "Gran Blue du Guscogne" e altri pensano derivi dal "basset Artésien-Normand", in effetti molto simile. Invece, c'è anche chi sostiene, siano nati casualmente, nel 1886, in una normale cucciolata di Grand Blue du Guascogne, due esemplari affetti da bassottismo, e da lì venne presa le decisione di selezionare una nuova razza, isolando gli esemplari "nati bassetti". La razza non fu subito apprezzata e nei primi anni del '900 si rischiò la loro scomparsa, la si evitò incrociandolo con esemplari di Basset Saintongeois. Nato come cacciatore, oggi è più che altro impiegato come cane da compagnia. E' una razza rimasta fino ai giorni d'oggi poco diffusa, "di nicchia", nonostante le sue numerose doti eccezionale.

Carattere Basset Blu di Guascogna

il Basset Blu di Guascogna è un cane allegro e affettuoso, dallo splendido carratere dolce e socievole. Perfetto per chi cerca un compagno di piccole dimensioni e di grande intelligenza, sempre pronto a dimostrare la sua fedeltà e la sua dolcezza. Un cane, a dir poco, adorabile, ubbidiente, facilmente addestrabile, attivo, simpatico e vivace, che ama il continuo rapporto con il suo padrone e lega molto bene con i bambini, è un ottimo compagno per famiglie. Anche se nato come cane da caccia, e non perderà occasione per ricordarcelo, è adatto alla vita in appartamento, a patto che, almeno due volte al giorno, venga portato a fare delle belle passeggiate all'aria aperta, durante le quali potrà sfogare le sue energie e annusare i mille odori che considera interessanti. Bisogna stare attenti a non farlo ingrassare e tenerlo in continuo esercizio. Con la sua faccia simpatica e dolce, e la sua indole generosa e affettuosa, entrerà subito nei cuori della propria famiglia, alla quale sarà, per sempre, costantemente fedele.

Utilizzo Basset Blu di Guascogna

cane da caccia e da compagnia.

Alimentazione Basset Blu di Guascogna

il Basset Bleu de Gascogne necessità di 300 - 350 g di alimento completo e bilanciato al giorno, diviso in due razioni. Ma tutto dipende dall'attività fisica del cane, se verrà impiegato per la caccia, le quantità aumentano notevolmente.
  • Dimensioni
    Taglia Media
  • Gruppo FCI
    Segugi e cani per pista di sangue
  • Morfologia
    Braccoide
  • Adatto per
    Caccia
  • Altezza Maschio
    da 34 a 38 cm
  • Altezza Femmina
    da 34 a 38 cm
  • Peso Maschio
    da 12 a 16 kg
  • Peso Femmina
    da 12 a 16 kg
  • Testa
    visto di fronte, il cranio è leggermente bombato e non troppo largo. Visto dall'alto, il retto del cranio è di forma ogivale.
  • Orecchie
    fini, accartocciate, terminano a punte e devono superare l'estremità del tartufo.
  • Corpo
    dorso allungato e sostenuto, rene corto, ben attaccato e talvolta arpeggiante, groppa leggermente obliqua e torace ben sviluppato.
  • Coda
    attaccatura forte, portata a lama di sciabola.
  • Pelo
    corto, un po' grossolana ma fitto.
  • Lo sapevi che?
    è una razza utilizzata per la caccia a piedi, a volte alla corsa, sia da solo che in muta, il suo istinto da cacciatore viene del tutto fuori nell'inseguimento del coniglio e della lepre.