Descrizione Affenpincher

E' un cane da compagnia di misure molto ridotte, da adulto arriva a pesare dai 3,5 ai 5 kg ed è alto al garrese dai 25 ai 30 cm. Ha un corpo di piccole dimensioni, ben proporzionato, solido e compatto; il muso ha un'espressione simpatica e originale che lo contraddistingue, vagamente somigliante ad una scimmietta, da qui il nome: "Affen" che significa "scimmia" e "Pincher" che significa "terrier" in tedesco, alla lettera "terrier-scimmia". I suoi occhi sono scuri, rotondi e intelligenti, il mantello è costituito da pelo lungo, ruvido e ispido e un sottopelo folto e un po' arruffato. Ha un'andatura originale, sciolta e fluida. I colori del mantello inizialmente erano diversi: nero, grigio, blu-grigio, bianco sporco; poi negli anni il colore più idoneo risultò il nero.

Toilettatura Affenpincher

Non ha bisogno di toelettatura, bisogna comunque spazzolarlo bene almeno una volta a settimana, soprattutto nel periodo della muta.

Longevità Affenpincher

Cane originario della Germania, esistono diverse ipotesi sulla sua origine, sicuramente imparentato

Carattere Affenpincher

L'Affenpincher è un cane da compagnia di piccola taglia, dal carattere deciso e cocciuto, particolarmente curioso, attento e fedele, intelligente e vivace. Inizialmente appare tranquillo e di indole pacifica, ma la sua vera natura verrà presto fuori. Ha un carattere molto forte e tenace soprattutto per quanto riguarda il territorio o la guardia, un vero e proprio "diavoletto" come alcuni terrier, non solo per il suo aspetto fisico. Con il tempo stringe un legame con il suo padrone a tratti quasi eccessivo ed opprimente, è in continua ricerca di attenzioni, e date le sue ridotte dimensioni è un piccolo compagno di vita che potrà essere sempre portato con noi. E' un cane particolarmente fedele al padrone, al quale dedicherà tutta la sua vita in cambio di costante affetto. Ama viaggiare ed ha un'indole molto curiosa, questo lo porta a perlustrare tutto il territorio durante le passeggiare quotidiane. Non è una razza consigliabile a famiglie con bambini, data la sua poca pazienza ai più piccoli dispetti o movimenti bruschi tipici dei bambini, ed inoltre, essendo un eccellente antico "cacciatore di topi", è altamente sconsigliato portarlo in case con la presenza di piccoli roditori domestici come criceti o furetti. L'Affenpincher è un piccolo e straordinario cane dall'espressione buffa e originale, un futuro compagno fedele e costante, che in alcune occasioni potrà anche rivelarsi un ottimo piccolo guardiano.

Alimentazione Affenpincher

L'importante è che l'alimentazione sia sana, completa e di qualità. La razione alimentare giornaliera per l'Affenpincher deve esseredi 200 - 300 g. E' un cane che perde moltissimo pelo durante la muta, ed in questo periodo è consigliata una dieta ricca di sali.
  • Dimensioni
    Taglia Piccola
  • Gruppo FCI
    Cani di tipo pinscher e schnauzer, molossoidi e cani bovari svizzeri
  • Morfologia
    Molossoide
  • Adatto per
    Compagnia
  • Altezza Maschio
    da 25 a 30 cm
  • Altezza Femmina
    da 25 a 30 cm
  • Peso Maschio
    da 4 a 6 kg
  • Peso Femmina
    da 4 a 6 kg
  • Testa
    Il cranio è più rotondo che allungato, fortemente bombato con una fronte disegnata nettamente. Lo stop è accentuato.
  • Orecchie
    Attaccate alte, puntano simmetricamente verso l'avanti , a forma di "V" rovisciata, i bordi interni delle orecchie sono aderenti alla testa.
  • Corpo
    E' solido, quadrato, compatto. La linea del dorso, dal garrese, pende leggermente verso l'indietro, formando una silhouette pressochè diritta. Il garrese rappresenta il punto più alto del profilo superiore, il dorso è forte, corto e solido.
  • Coda
    Naturale, l'obbiettivo da raggiungere è la coda a sciabola o a falce.
  • Pelo
    Sul corpo, il pelo deve essere duro e molto folto.
  • Note
    L'Affenpincher fu un piccolo cane da compagnia per famiglie spesso rappresentato da Albrecht Durer (pittore e incisore tedesco nato il 1471 e morto il 1528 a Norimberga)